Sara Franceschi

Ho conosciuto il centro nel 2015 a causa di un infortunio alla spalla. Mi ricordo che valutammo tutt’insieme (specialista ortopedico, allenatore, fisioterapista e preparatore) quali fossero le problematiche che mi predisponevano all’infortunio e grazie al centro non smisi mai di allenarmi, ma modificammo la programmazione, integrando delle sessioni di fisioterapia e un programma specifico di rinforzo muscolare. Il dolore gradualmente si attenuò e alla fine nel 2016 partecipai alle Olimpiadi di Rio 2016 come atleta più piccola della spedizione italiana, avevo solo 17 anni. Esperienza indimenticabile, unica!