Percorso Recovery

Un percorso mirato di riabilitazione e riatletizzazione per tornare al top

In accordo con le più importanti linee guida Italiane ed Europee in ambito riabilitativo, il Percorso Recovery è stato studiato appositamente per la rieducazione motoria e la riatletizzazione di atleti che hanno subito un infortunio e necessitano di seguire programmi di riabilitazione specifici per recuperare la mobilità e tornare a gareggiare ad alti livelli. Lo staff multidisciplinare del San Rossore Sport Village® si propone di seguire la persona in un percorso completo, che mira al recupero fisico totale e al ritorno in ambito sportivo o lavorativo nel minor tempo possibile.

Il Percorso Recovery si compone di un primo step di rieducazione motoria, attraverso una serie di proposte terapeutiche che mirano a ristabilire la mobilità articolare, la forza muscolare, la coordinazione motoria e la propriocettività. Il Percorso continua poi con il secondo step di riatletizzazione, ovvero con attività via via più complesse basate sulla specificità del gesto sportivo e del modello prestativo di riferimento.

Gli spazi a disposizione sono ampi, con una sala esclusivamente dedicata a tale attività attrezzata con macchinari. Sono inoltre proposte attività all’aperto in grado di riprodurre la specificità della disciplina sportiva praticata sfruttando varie superfici come la sabbia, l’erba, il cemento e con attrezzature che consentono di effettuare veri gesti sportivi.

Il Percorso Recovery consiste in 7 step:

  1. Visita medica specialistica
  2. Valutazione fisioterapica e/o posturale 
  3. Diagnostica per immagini: RX, Risonanza Magnetica, TAC, Ecografie
  4. Definizione del programma di fisioterapia: grazie ad un’équipe completa di medici, fisioterapisti e preparatori, l’atleta non viene seguito solo ai fini del recupero della patologia specifica, ma anche dal punto di vista fisico generale, in modo da limitare il calo eccessivo della condizione atletica e quindi diminuire sensibilmente i tempi di ripristino dell’attività agonistica. 
  5. Definizione del percorso nutrizionale sportivo: in questo caso una dieta bilanciata è fondamentale aiutare il recupero in tempi rapidi e mantenere la condizione fisica pre-infortunio. Test disponibili:
    Bioimpedenziometria
    Metabolismo basale
    Holter metabolico 
  6. Riatletizzazione: le attività di riatletizzazione e rieducazione motoria, a seconda delle necessità, possono essere svolte in sale indoor o all’aperto, grazie all’utilizzo di attrezzature specifiche come la vasca di sabbia e il campo attrezzato.
  7. Inizio del Percorso Perfomance: in seguito al responso positivo per il ripristino dell’attività agonistica, l’atleta potrà iniziare il suo percorso Performance, per il recupero completo delle prestazioni fisiche e mentali pre-infortunio.